Finali a Poertscach 2018 - AGIT

Vai ai contenuti


BUON EUROPEO DEL TEAM ITALIA IN CARINZIA

Erano in quattro gli azzurri a Poertscach, per gli Europei, e hanno conquistato cinque medaglie. Oro a Bata Janyic nell’over 55’ e bronzo alla new entry Ermes Brugnaro. Il popolare Bata, che per anni aveva difeso i colori della Serbia, ha deciso di passare al Team Italia, dato che da anni ormai risiede a Treviso, dove sono nati i suoi figli e dove pensa di continuare a vivere. Un rinforzo molto importante, anche in prospettiva. Ermes Brugnaro, pure di Treviso, ha fatto il suo debutto in maglia azzurra ed è andato subito a medaglia, impressionando per la potenza dei propri colpi, soprattutto la prima di servizio. Tra gli over 65 il dominio dei nostri rappresentanti è stato assoluto. In finale sono giunti Delfino Giroldini e Roberto Scaggiante, che si sono scambiati il risultato dello scorso anno. Ha vinto Delfino, che, in coppia con Bata, ha conquistato anche il bronzo nel doppio.
Nel complesso un’ottima edizione degli Europei, che si sono svolti a Poerstschach per l’ultima volta. Dopo 30 anni gli organizzatori austriaci passano la mano e lo hanno comunicato ufficialmente, con un po’ di tristezza, ma anche con un sorriso. “E' stato molto bello!” - queste le ultime parole di Walter Rubenthaler, anima di questa manifestazione.
Nella foto da sinistra Bata Janjic, Roberto Scaggiante, Ermes Brugnaro e Delfino Giroldini
Copyright © 2010-2018 AGIT – Associazione Giornalisti Italiani Tennisti – P.I. 01237640998
Realizzazione a cura di Gianluca Scalisi
Torna ai contenuti